Una torta “cioccolatosa” da leccarsi i baffi

Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 170 gr farina 00
  • 220 gr zucchero semolato
  • 30 gr cacao amaro
  • 130 ml latte
  • 3 uova
  • 2 cucchiai abbondanti di Nutella
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b.

Per la cottura preriscaldare il forno a 180 gradi.

Come di consueto ho indossato il mio super e bellissimo grembiulino da cucina che mi ha regalato la mia amica Elena 😉

Prima di iniziare ho acceso il forno così da portarlo ad una temperatura di 180°.

In una ciotola ho messo i vari ingredienti: la farina, il lievito per dolci, lo zucchero, il cacao amaro, il latte, l’olio di semi e le uova ed ho iniziato a mescolarli con una frusta elettrica.

Una volta raggiunta la consistenza cremosa ho aggiunto due cucchiai super abbondanti di Nutella.

Poi, ho continuato a mescolare con la frusta elettrica per altri tre/quattro minuti fino a che la Nutella non si è amalgamata completamente al composto.

Ora l’impasto è pronto per essere infornato.

Prima di versare l’impasto ho imburrato e infarinato la tortiera, e con l’aiuto della spatola (se non avete una spatola potete usare un cucchiaio di legno), ho versato l’impasto lisciando la superfice.

Ed ecco che finalmente ho potuto infornare la mia torta!

Dopo circa 45/50 minuti ho controllato se la cottura era ultimata utilizzando il metodo dello stuzzicadenti. Sapete cos’è la prova dello stuzzicadenti? Ora ve lo racconto!

Infilate uno stuzzicadenti al centro della torta: se lo stuzzicadenti ne uscirà pulito, significa che la torta è ben cotta; se invece sullo stuzzicadenti doveste notare briciole o rimasugli, allora significherà che l’interno della torta è ancora crudo.

Questo metodo è il più efficace e semplice 😊 ed è esattamente quello che ho fatto!

La mia torta super “cioccolatosa” è pronta!

Prima di gustarla ho dovuto aspettare il tempo necessario affinché si raffreddasse, così da poterla cospargere di zucchero a velo, poi ho decorato la torta con dei cuoricini colorati di zucchero per renderla esteticamente più bella 😊

Avrete notato che in questo articolo ho messo l’hashtag #zerosbatti 😊 ma non vi ho detto cosa significa…

#zerosbatti o #zerosbattiincucina sono due hashtag che hanno l’obiettivo di indicare le ricette semplici fatte da persone che non sono esperte, ricette realizzate con accessori che non sono ricercati o costosi. Solo persone come tutti noi che, come dice il nome, sono sempre di corsa e hanno bisogno di ricette da fare in poco tempo con zero sbattimenti.

Ora non mi resta che augurarvi una buona pausa golosa!

Prima di salutarvi vi posto ancora una foto e…

Tovate l’intruso 🙂

Scrivetemi nei commenti se avete trovato l’intruso ;D

Alla prossima…Ciao!

Una merenda sfiziosa con una mela deliziosa

Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela gialla molto grande oppure 2 mele gialle piccole
  • Succo di mezzo limone
  • Zucchero q.b.
  • Zucchero a velo q.b

Per la cottura preriscaldare il forno a 180 gradi.

La prima cosa che ho fatto è stata indossare il mio nuovo super grembiulino da cucina che mi è stato regalato dalla mia amica Elena. Ovviamente non poteva che essere con i miei adorati cavalli 🙂

Prima di iniziare ho acceso il forno così da portarlo ad una temperatura di 180°.

Poi ho steso la pasta sfoglia su di una teglia e ho iniziato a sbucciare le 2 mele piccole. Le ho tagliate a pezzetti né troppo grandi né troppo piccoli e messe in una ciotola.

Per non farle annerire ho messo il succo di mezzo limone, ho aggiunto un cucchiaio di zucchero e le ho girate con cura.

Ho poi tagliato la pasta sfoglia in otto rettangoli ma, per questo passaggio, potete usare la fantasia e tagliarla in una qualsiasi forma: quadrata, rotonda a rombo, insomma come più vi piace 😉

Poi ho preso le mele che avevo tagliato a tocchetti e con un cucchiaio le ho riposte al centro di ogni rettangolo di pasta sfoglia.

Una volta finito, ho chiuso i tocchetti di mele con gli angoli della pasta sfoglia così da formare dei sacottini. Poi con un coltello ho realizzato dei piccoli taglietti sulla pasta.

Prima di infornarli ho cosparso i sacottini con dello zucchero e con le mani ho schizzato sopra delle goccette d’acqua.

Finalmente ho potuto infornare i miei sfiziosi sacottini di mela!

Ricordatevi che il forno deve essere preriscaldato a 180°!

Dopo circa 18/20 minuti…

La merenda sfiziosa e deliziosa è pronta!

Prima di gustarla ho dovuto aspettare circa dieci minuti, il tempo necessario affinché che si raffreddassero, così da poterli cospargere di zucchero a velo 🙂

Vi lascio una variante: all’interno dei sacottini, oltre alle mele, si può mettere dell’uvetta passa con dei pinoli e una spolverata di cannella (come nello strudel di mele), oppure si possono mettere delle gocce di cioccolato; dipende da quanto sfiziosa volete fare la merenda o magari gustare questi dolcetti per un dopo cena delizioso!

Ora non mi resta che augurarvi una BUONA MERENDA!

Ciao, ci sentiamo presto!

it_ITItalian