Idee creative: segnaposti natalizi simpatici e golosi

Oggi, nella mia rubrica Giocando con la Creatività finché la noia se ne va, voglio condividere con voi un’idea carina e facile da realizzare: dei segnaposti a forma di casetta dal tetto innevato con il tocco speciale del cioccolato!

  • Gomma-eva glitterata nei colori: verde, rosso, bianco, giallo
  • Gomma-eva di colore verde (un verde con una tonalità diversa da quella glitterata)
  • Forbici
  • Righello
  • Tappo di una bottiglietta d’acqua
  • Stampino cup cake o stampino per biscotti a forma di fiore misura media
  • Colla a caldo
  • Cioccolatini incartati a caramella
  • Matita

Ora che abbiamo tutto, siamo pronti per iniziare il nostro lavoretto! 😊

Per cominciare, prendiamo la gomma-eva glitterata rossa e disegniamo dei rettangoli sul retro (dalla parte non glitterata) con una misura di 14 cm x 4 cm.
Una volta ritagliati, tagliamo gli angoli alle estremità, formando così dei rettangoli con due estremità appuntite.

Successivamente, sul retro di questi rettangoli, disegniamo un cerchio usando il tappo di una bottiglietta d’acqua come modello e ritagliamo il cerchio, creando un buco rotondo in una delle due estremità dei rettangoli.

Ora passiamo alla gomma-eva verde (non glitterata) e disegniamo sagome a forma di fiore su un lato. Possiamo farlo con qualsiasi forma, ad esempio, io ho usato un pirottino per cupcake.

Con la gomma-eva bianca glitterata, disegniamo e ritagliamo dei triangoli larghi circa 1 cm, usando la punta dei rettangoli come modello e dando ai lati una forma ondulata per simulare un tetto innevato.

Poi passiamo alla gomma-eva verde glitterata e disegniamo dei piccoli pini, che ritagliamo.

Usiamo la colla a caldo per incollare le due estremità appuntite dei rettangoli e poi il triangolo bianco che copre la parte appuntita, ottenendo così una piccola casetta con il tetto innevato.

Continuiamo incollando al centro del fiore verde la piccola casetta e su un lato della casetta il pino glitterato.
Infine, con la gomma-eva gialla glitterata, ritagliamo una piccola stella e la attacchiamo al centro del tetto innevato.

Il nostro lavoretto è quasi finito!

Ora possiamo aggiungere la parte golosa: il cioccolatino incartato a caramella!
Passiamolo ai lati della casetta, facendo sì che il cioccolatino rimanga al centro del buco che abbiamo fatto nei rettangoli e le due estremità di carta dei cioccolatini sporgano dai lati della casetta.

Potete posizionare queste simpatiche casette accanto ai bicchieri sulla tavola del pranzo di Natale o regalarle come pensierino ai vostri colleghi di lavoro o compagni di classe.
Magari potete anche incollare un fiocchettino sotto la stellina e avvolgere un biglietto della lotteria o un gratta e vinci. Chissà, oltre alla golosità, potrebbe arrivare anche la fortuna! 😉

Prima di salutarvi, vi propongo un’idea per le vacanze natalizie: se volete fare una gita fuori porta, visitate la città di Gubbio, dove potrete ammirare l’Albero di Natale più grande del mondo!

Si tratta di un albero di Natale illuminato che copre la pendice del monte Ingino, una collina vicino a Gubbio.
La tradizione dell’albero di Natale di Gubbio è iniziata nel 1981 e, da allora, è diventata una celebrazione annuale.

Questo albero gigante è costituito da oltre 700 luci, che creano un disegno luminoso di circa 1.000 metri di altezza e 650 metri di larghezza sulla collina.
L’installazione richiede un notevole sforzo organizzativo e coinvolge la partecipazione della comunità locale.

E con questo si conclude la nostra avventura magica nel mondo dei segnaposti! Spero che questi dolci segnaposti portino tanta felicità alle vostre tavole di Natale.