Ginger, Il “cangatto Chiwi”, la pelosetta di casa

Oggi vi parlo dell’altra pelosetta di casa, Ginger la mia cagnolina. Ginger è una chihuahua ed è entrata a far parte della nostra famiglia quando avevo quasi tre anni. È nata l’8 giugno 2015 quindi oggi ha sette anni.

È dolcissima ed è sempre in cerca di coccole.

Tempo di lettura 3 minuti

Appena arrivata in famiglia era una piccolissima cucciolotta, era veramente minuscola!

Con Gingerina giocavo portandola a spasso dentro la mia carrozzina delle bambole, facevamo sonnellini e guardavamo la tv assieme. Ancora oggi siamo inseparabili come del resto con la mia gattona Lulù.

La mamma di Ginger si chiama Mia e sono identiche. Il papà si chiama Choco e come dice il suo nome è color cioccolato; purtroppo pochi giorni fa ha attraversato il ponte dell’arcobaleno e questa notizia mi ha rattristato molto. Anche Ginger sembrava triste come se sentisse che qualcosa è cambiato :(

L’unica sorellina di Ginger che conosciamo è la piccola Nuvola, ogni volta che si vedono giocano come matte, si rincorrono dappertutto, non so se hanno capito di essere sorelle perché nuvola è della cucciolata precedente a quella di Ginger (hanno il mantello  di colori differenti) ma appena si vedono da lontano, inizano a rincorresi e giocare senza sosta.

I miei genitori l’hanno tenuta d’occhio fino a quando sono diventate come sorelle, ma è Lulù che comanda in casa! Ginger la segue dovunque, quando la vede rincorrere qualche preda e tutte le volte Lulù arriva con il trofeo mentre Ginger non riesce mai a catturare nulla.

Dormono sempre assieme sono molto carine, sono inseparabili!

Il suo “fidanzato “si chiama Marlon, e Il 2 giugno 2015 Gingerina è diventata mamma di un bellissimo cucciolo di nome Whisky, ribattezzato dalla sua nuova famiglia in Gianni.

Gianni è un cucciolo molto bello, ha lo stesso colore della mamma oltre a un pallino color nocciola sulla testa e un cuoricino bianco sul sederino. Quando le sue orecchie hanno iniziato a stare dritte mi è sembrato di vedere un pipistrello, era veramente buffo :)

Ginger non è mai stata gelosa del suo cucciolo. Quando Gianni è nato ce lo ha lasciato accarezzare e prendere in braccio, da piccolino era un giocherellone mi girava sempre intorno.

Quando facevano i sonnellini erano adorabili e mi facevano ridere perchè dormivano tutte e due nelle stesse posizioni.

Il gioco preferito di Ginger è una pallina di stoffa, non la lascia mai, gira per casa con la sua pallina in bocca e guai a chi gliela tocca!

Il suo hobby preferito sono i sonnellini rigorosamente sotto ad ogni copertina che trova. Che sia sul letto o sul divano la copertina è sua! Si mimetizza così bene che a volte non la vediamo e rischiamo di sederci sopra!

È buffa perché dorme con la linguetta di fuori, fa proprio ridere.

Ora vi posto altre sue foto, sia con il suo cucciolo sia con la sua amica Lulù.

Ciao, ci sentiamo presto!